I bambini del Biafra

[Recuperato dal vecchio blog] Per un brevissimo lasso di tempo, ma proprio un’intramuscolo, è esistito una stato che si chiamava Biafra. E’ durato poco ma ha rovinato un’intera generazione, la mia.

Il Biafra nei primi anni ’70 era il maggior esportatore al mondo di immagini di bambini denutriti, con la pancia gonfia e un allevamento di mosche sul viso.

Maggior consumatrici di queste immagini le mamme del boom economico, la mia più di tutte. Sembrava che ogni volta che mi presentava sul piatto una pietanza che mi faceva schifo, e che io faticavo a mangiare da qualche parte in Biafra schiattasse un bambino… e che fosse tutta colpa mia.

Per fortuna ero di bocca buona e di bambini del Biafra non ne ho fatti schiattare tantissimi, quanto basta però da riportarne un trauma irreversibile.

Oggi, penso che se mi presentasse davanti un mio coetaneo e mi dicesse di provenire dal Biafra verrei colto da raptus e lo abbatterei a forza di randellate e bestemmie.

(alzi la mano chi ha avuto la mamma che per farlo mangiare ha fatto leva sui bambini del Biafra, per scatenare il senso di colpa)



7 Commenti a “I bambini del Biafra”

  • fabio:

    se dico che fecero anche diverse collette (denaro, vestiti, cibo) alzo la media dell’età dei presenti?

    f

  • Alzata, anche la mia. Piu’ tempo passa, piu’ scopro coetanei perseguitati come me dalle immagini dei bambini del Biafra che muoiono per colpa dei piatti non finiti. Oggi non riesco a lasciare un briociolo di cibo in un piatto senza sentirmi colpevole di crimini contro l’umanita’ 🙂

    • merciaioblog:

      ecco Gabriele, hai reso esattamente l’idea: non riescire a lasciare un briociolo di cibo in un piatto senza sentirsi colpevoli di crimini contro l’umanità 🙂

  • Marta:

    Queste risposte fanno veramente pena. Ringraziate che le vostre mamme avevano cibo in abbondanza e se riccorrevano a certi esempi era solo perchè avevano figli lagnosi e viziati che non stavano sicuramente morendo di fame!

  • Oggi siete delle persone adulte,forse avete dei bambini,cosa dite loro quando non mangiano o peggio ancora sprecano il cibo in nome dell’abbondanza e dei vizi?Se come penso lasciate fare senza dire nulla,un giorno forse vi rimprovereranno di non averli abituati a mangiare tutto senza sprecare nulla,sapendo che ci sono bambini nel mondo che non hanno un briciolo di niente da mettere nella loro pancia,e avranno ragione perchè è la verità, e perchè questo sarà servito a far si che non si accontenteranno di nulla e ad essere egoisti, che tristezza….Voi vi lamentate?E quelle povere creature che non hanno nulla da mangiare cosa dovrebbero dire?

Lascia un Commento