Trasformare la materia

Stamattina, dopo aver sfoggiato la mia migliore faccia da schiaffi, ho estratto la voce più suadente del repertorio voci suadenti ed ho salutato la commessa del panificio con un (meritatissimo) “Ciiiiao splendore

Mi si è liquefatta davanti agli occhi



2 Commenti a “Trasformare la materia”

Lascia un Commento