I Am What I Am

Uno sfigato con un avatar figo e un nick esotico resta uno sfigato…

…tanto vale metterci nome e faccia, altrimenti uscire dal virtuale per passare al reale diventa un casìno.

A meno che uno non trovi la propria realizzazione personale solo nella pochezza della visibilità ottenuta nel virtuale. A quel punto siamo molto oltre lo sfigato.



2 Commenti a “I Am What I Am”

Lascia un Commento