Vento di passione…

Amore, io ti voglio bene ma è giunto il momento di andare, devo necessariamente separarmi da te.

In questa piccola stanza che ospita il nostro intimo rapporto non riesco più a vivere, sento forte un senso di oppressione, l’aria si è fatta pesante e io non posso più respirare, ho bisogno di uscire, ho bisogno di aria aperta, spazi sterminati, di tornare a vivere.

Amore, io capisco il vento caldo della passione…

…ma la prossima volta che usciamo a cena per favore cerca di evitarmi la fagiolata.



Lascia un Commento