E’ ancora nuovo… mi spiace buttarlo via

Le persone tendono a sentire l’impulso irrefrenabile a giustificarsi, spesso nel farlo trovano scuse palesemente ridicole.

Un classico qui in merceria è cercare di aggiustare/salvare un capo che è morto di vecchiaia ripetendo ossessivamente “è ancora nuovo, mi spiace buttarlo via…

Proprio ora una signora è venuta a prendere delle toppe per i gomiti lisi di un maglione che a guardarlo nel suo complesso era evidente che si era consumato mentre la proprietaria guidava una biga girando in tondo dentro al Colosseo.

Avesse detto “è vecchio ma tiene un caldo della Madonna ed è comodissimo” si sarebbe risparmiata una figura da morta di fame, non avesse detto proprio niente sarebbe stato ancora meglio.

Che a me mica interessa sapere perchè qualcuno vuole aggiustare un maglione.



Un Commento a “E’ ancora nuovo… mi spiace buttarlo via”

Lascia un Commento