La rassegnazione…

La rassegnazione suicida il tuo domani

Chi è rassegnato non investe nel futuro, non cerca il meglio intorno a se e per se, il bello, lo stupore nel nuovo. Il domani del rassegnato è vuoto, incolore, insapore, inevitabilmente peggiore dell’oggi.

Il rassegnato è un morto che cammina.



2 Commenti a “La rassegnazione…”

Lascia un Commento