Il gentile studente pakistano

Non sono un buono ma sono sempre cortese e gentile, perchè non sai mai cosa ti chiederà chi ti trovi davanti. Può essere che ti entri in negozio un simpatico “studente” pakistano con le collanine in mano, tu lo anticipi dicendo no no no e lui ti chieda dei biglietti del bus garantendoti una discreta figura di merda.

Però quando il simpatico “studente” pakistano mi offre le sue collanine e io dico no grazie, e lui insiste dicendo che non ha preso niente tutto il giorno e io gli rispondo che (in proporzione) per me è stato lo stesso, e lui mi risponde che non è vero che per noi non è lo stesso, e mi ricatta facendomi la morale dicendomi che è meglio andare a rubare.

Allora si becca un “è vero, non è lo stesso, io che li prenda o no ho una montagna di spese… mentre tu sei un abusivo di merda



5 Commenti a “Il gentile studente pakistano”

Lascia un Commento