La prima notte della Silly in vasca

Quando l’abbiamo portata a casa la Silly era un batuffolo di pelo che stava in una mano.

Per non darle il brutto vizio di dormire a letto (anche perchè produceva l’equivalente del proprio peso in merda e non sapeva che farla sul letto non era una buona cosa) e per impedirle allo stesso tempo di andare in giro per casa a scagazzare (e a farsi male) l’abbiamo messa a dormire in vasca da bagno.

Però lì da sola frignava e frignava e non riuscivamo a farla smettere… fino a che non ho avuto un colpo di genio, ho detto alla mia dolce metà: buttale in vasca il gilet che indossavi durante il tragitto in auto, se sente il tuo odore magari si calma.

E così è stato, è rimasta tranquilla tutta la notte.

e poi il gilet era il suo mica il mio… anche se ci scagazzava su…



2 Commenti a “La prima notte della Silly in vasca”

Lascia un Commento