L’insostenibile peso della sconfitta

A volte si ha un po’ troppa fiducia in se stessi, si è troppo ottimisti nel valutare le proprie capacità, si sovrastimano le proprie potenzialità.

Così capita che quando si butta tutti noi stessi in un’impresa che consideravamo alla nostra portata ma questa ha effetti finali diversi da quelli che speravamo la delusione sia doppiamente cocente e il peso della sconfitta quasi insostenibile.

Io oggi per esempio mi sento profondamente sconfitto e sopraffatto…

…ho completamente sovrastimato la capacità del mio stomaco di contenere seppie in umido con polenta.



2 Commenti a “L’insostenibile peso della sconfitta”

Lascia un Commento