Truffe agli anziani

Qualcuno mi ha chiesto perchè venerdì avessi dedicato la giornata al Dio anubi.

La motivazione è che venerdì mattina una donna elegantemente vestita e dai modi gentili si è presentata a casa da mia mamma dicendo che aveva già parlato con me (falso), che in zona c’erano stati moltissimi furti e che (col mio permesso) doveva controllare casa.

Una classica truffa alle persone anziane.

Mia mamma l’ha fatta entrare e girare per tutta casa. Fortunatamente non ha rubato niente perchè non c’era niente da rubare ma ha comunque visto dove mio fratello tiene le carte di credito e io ho dovuto correre in tutta fretta a farle annullare (metti caso avesse memorizzato o fotografato i numeri).

A farmi girare vorticosamente le balle il fatto che in giro ci sia gente del genere (alla quale non avrei nessuna difficoltà a infliggere pesanti punizioni corporali) e il fatto che mia mamma – nonostante le abbia spiegato un milione di volte come funziona la cosa – ci sia caduta.

Se avete parenti anziani, raccontate loro questo fatto, magari sarà inutile o magari no.



Un Commento a “Truffe agli anziani”

Lascia un Commento