L’incoerenza delle risposte

Per motivi a me assolutamente ignoti le clienti non rispondono mai ad una semplice domanda con una risposta diretta e coerente, ne escono sempre delle conversazioni grottesche e un tantino deliranti. Per esempio:

Lei: Mi dai dello sbiego?
io: colore
lei: due metri

oppure

Lei: Mi dai dello sbiego marrone?
io: quanto?
lei: marrone bruciato

o ancora

Lei: Mi dai dello sbiego marrone?
io: quanto alto?
lei: no no, alto no
(santa maria vergine beata linda e incoronata ti ho chiesto QUANTO alto, no se lo vuoi alto!!!)

Un giorno o l’altro sbrocco e ne abbatto qualcuna



3 Commenti a “L’incoerenza delle risposte”

  • matteo r:

    Pst: secondo me il dialogo “Lei: Mi dai dello sbiego marrone? Io: quanto? Lei: marrone bruciato” ha un senso: la signora ha capito “quanto marrone?” Nel senso di: molto marrone, cioè marrone scuro o poco marrone, quindi marrone chiaro? E infatti ha risposto con precisione marrone.
    Va beh, un commento da due marroni, ma insomma, dai.

  • Daniela Concas:

    😀

Lascia un Commento