Mi trasferisco…no

Salve sono Sergio, sono nato a Treviso ma nel 2014 mi hanno trasferito a Padova… e senza neanche muovermi.

Dovrò fare un corso di padovano per trevigiani. Tipo che per dire Lui in dialetto invece di dire dovrò dire eo. Invece di dire fioi dovrò dire tosi, xe un bravo fiol diventa xe un bravo toso.

Dovrò chiedere aiuto all’Arcuri.

Certo quando compilerò qualche modulo farà una certa impressione dire residente a Treviso in provincia di Padova.



7 Commenti a “Mi trasferisco…no”

  • my way:

    ma con tutte le possibilità che c’erano, proprio con Padova?!
    Ma robe da matti!

    • merciaioblog:

      Io penso male. Treviso è leghista, Padova di sinistra… vedremo quale sarà l’assetto politico dopo le elezioni.

      se proprio dovevano accorpare l’unica possibilità logica era Treviso-Belluno e Padova Rovigo. Perchè anche Rovigo-Verona è un tantino tirata per i capelli.

  • magari a quelli di padova capiterà di dover scrivere “provincia di treviso”. così, tanto per complicare di più le cose

  • my way:

    Ma nel 2013 dovremmo cambiare la sigla provinciale di tutti i documenti personali, targhe e quant’altro?

    No perchè, se così fosse, a parte tutti i soldi già spesi per le migliaia di BRAIN storming tra i geni della politica per approvare questa genialata delle Province, dovremmo sborsare un altro po’ di soldini in affari burocratici, noi che paghiamo le tasse!

  • kestress:

    nialtri a vicensa i pì bei de tuti invese
    oppure non ne vol nisuni, seto ti

Lascia un Commento