Le donne e il loro rapporto con la fisica dei liquidi

La mia dolce metà mi comunica che la lavatrice perde acqua, esce da sotto, lavanderia allagata. Ok dico, diamole un occhio.

Tu sei sicura che non sia la guarnizione del cestello vero?

sì sì, sicura, esce da sotto.

Ok, smonto e controllo il filtro, sembra tutto ok, stacco i tubi, la tiro fuori dalla sua nicchia, la ribalto sotto sopra, controllo manicotti, smonto brigo, remeno, niente, non si capisce. Sentiremo il tennico, dico.

La raddrizzo, la ricaccio nella sua nicchia, quasi distrattamente e senza alcun motivo apparente apro l’oblò e vedo un taglio lungo cinque centimetri sulla guarnizione.

La guardo con lo stesso stupore di un bimbo che vede un treno deragliare e chiedo: Ma tu sapevi di questo taglio?

Lei: Sì ma non può essere quello!!!

DIOTUTTO!!! perché non può essere quello?!?!

Lei: Perché l’acqua esce da sotto.

DIOTUTTO!!!

Lei: dici che è quello?

Alla fine sosteneva la sua teoria che non poteva essere quello con una tale ingenuità che invece di essere incazzato come una biscia ero piegato in due dal ridere.



Lascia un Commento