Memorie corte…

Pochi giorni fa una cliente al telefono: Ti procuri quel reggiseno aperto davanti in taglia VII che lo provo?

Io: Signora, io devo avere certezza di venderlo perché quel prodotto non lo tengo, se poi a lei non va bene a me tocca farci l’insalata.

cliente: ok, prendilo, tanto costa poco e nel caso non vada bene poco ci rimetto.

Oggi arriva la cliente, le do il reggi e mi dice: adesso vado dall’estetista e lo provo poi se mi va bene casomai ti porto i soldi oppure il reggi.

(alla fine le ho spiegato che al telefono avevamo preso accordi diversi e lo ha comprato a scatola chiusa, però ho dovuto ricordarglielo)



2 Commenti a “Memorie corte…”

Lascia un Commento