In amor vince chi fugge

Una delle più grandi mistificazioni della storia dell’umanità. Se qualcuno ti si vuole fare non fugge, ti cerca, ti tampina, ti rincorre, ti bracca ossessivamente.

Chi fugge, fugge e basta.

Tutto il resto sono storie che si racconta chi resta. Come “non mi merita, ci rimette lui/lei” e tutto il repertorio di stronzate da due di picche.



Un Commento a “In amor vince chi fugge”

  • laura:

    Sì, se uno/a “ti si vuole fare” punto, ci può stare. Con l’amore è diverso, che te ne fai di una storia nata e di uno/a preso per sfinimento?
    Non fuggi, scivoli via, per rispetto e onestà nei confronti suoi tuoi e di un sentimento VERO che, secondo me, non ha bisogno di essere cercato, tampinato, rincorso, braccato.
    Poi se qualcuno ha bisogno di difendersi col “non mi merita, ci rimette lui/lei” e tutto il repertorio di stronzate da due di picche quella è un’altra storia.

Lascia un Commento